Cultura
Mafalda Minnozzi, jazz e bossa
di Adriano Cisternino
È nata a Pavia, cresciuta professionalmente a Roma, ma ha raggiunto la sua piena maturità artistica a Rio de Janeiro dove, oltre ad appassionarsi alla cultura musicale brasiliana ha intrecciato una serie di collaborazioni con artisti carioca acquisendo grande popolarità, al punto che nel 20000 riceve a San Paolo il titolo di “Ambasciatrice della Musica Italiana”.

Mafalda Minnozzi sarà a Napoli, sul palco del Maschio Angioino, venerdì 13 luglio ore 21,30) nell'ambito di “Estate a Napoli”, per il cartellone jazz del Live Tones curato da Alberto Bruno. Al suo fianco il chitarrista e arrangiatore newyorkese Paul Ricci e “special guest” il pianista Art Hirahara.

Il sodalizio artistico fra la Minnozzi ed il chitarrista e arrangiatore newyorkese Paul Ricci è ormai il duo “eMPathia Jazz” di collaudata efficacia che ha riscosso successo in Italia e in Brasile prima di approdare a New York dove ha realizzato l'album “Inside” in cui la melodia italiana assorbe lo swing del jazz e la bossa nova.

A Napoli il duo Minnozzi-Ricci, sostenuto dal pianista Hirahara, presenterà un concerto dal titolo “Cool Romantics” che annuncia un percorso di particolare piacevolezza fra standard americani, bossa brasiliana e classici italiani rivisitati dagli eleganti arrangiamenti di Ricci e dalla voce duttile e swingante della Minnozzi. Un repertorio vario e accattivante per una serata di buona musica.

10/7/2018
RICERCA ARTICOLI