Basket
Il Cuore Napoli Basket cade ancora,
Reggio Calabria espugna il PalaBarbuto
di Mario Triggiani
Arriva un'altra sconfitta per il Cuore Napoli Basket, che nell'ultima giornata del girone di andata del campionato di Serie A2 cede il passo anche alla Viola Reggio Calabria che conquista i due punti vincendo la gara per 74-64.

Napoli deve rinunciare a Basabe che lamenta un problema al piede, mentre Sorrentino prova a dare un contributo nonostante il recente infortunio ma deve arrendersi dopo soli cinque minuti. Torna invece il campo il giovane centro Caruso, che fa il suo esordio stagionale risultando uno dei migliori in campo.

Reggio Calabria parte subito forte portandosi avanti già nei primissimi minuti. Napoli invece appare distratta e confusionaria non riuscendo quasi mai a giocare realmente di squadra.

Nel secondo quarto i calabresi sembrano dare la spallata decisiva e chiudere la gara, ma Il Cuore Napoli Basket è bravo a recuperare lentamente lo svantaggio fino a trovarsi a -4 a cinque minuti dal termine della gara.

I napoletani perdono commettono però tre sanguinolente palle perse consecutive che consentono agli avversari di trovare punti facili per chiudere la gara senza eccessivi patemi.

Napoli chiude quindi il suo girone di andata con due sole vittorie all'attivo, trovandosi ad inseguire il treno salvezza distante oramai sei punti.

Lo staff già in passato aveva parlato di movimenti di mercato, dunque c'è da aspettarsi qualche nuovo innesto nel roster, sperando che non sia troppo tardi per raggiungere l'obiettivo stagionale della permanenza nella categoria.

La prossima gara di Napoli sarà sabato prossimo, 13 gennaio, in trasferta a Roma per affrontare l'EuroBasket, una delle formazioni del gruppo che precede immediatamente la squadra azzurra.

La gara si preannuncia ostica, visto il -22 inflitto dai romani al Cuore Napoli Basket nella gara di andata ed il momento di forma dei capitolini che ieri hanno espugnato il PalaMoncada di Agrigento per 78-40.

Napoli, forte anche dei nuovi giocatori che dovrebbero arrivare in settimana, dovrà dunque fare di necessità virtù per conquistare una vittoria che si potrebbe rivelare fondamentale per il prosieguo della stagione.

Cuore Napoli Basket - Metextra Reggio Calabria 64-74 (19-17, 9-23, 20-16, 16-18)

Cuore Napoli Basket: Kerry Carter 19 (2/7, 4/11), Guglielmo Caruso 16 (6/7, 0/0), Stefan Nikolic 13 (6/8, 0/2), Bruno Mascolo 10 (3/7, 0/3), Mattia Mastroianni 2 (0/3, 0/2), Nikolay Vangelov 2 (1/3, 0/0), Matteo Fioravanti 2 (0/0, 0/2), Roberto Maggio 0 (0/1, 0/1), Gennaro Sorrentino 0 (0/1, 0/1), Alessio Ronconi 0 (0/0, 0/0), Vincenzo Malfettone 0 (0/0, 0/0), Melsahn Basabe 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 16 / 23
Rimbalzi: 35 12 + 23 (Guglielmo Caruso, Stefan Nikolic, Bruno Mascolo 7)
Assist: 13 (Bruno Mascolo 4)

Metextra Reggio Calabria: Chris Roberts 29 (3/4, 6/8), Andrew joseph Pacher 27 (8/13, 0/2), Riccardo Rossato 10 (2/3, 0/1), Agustin Fabi 3 (1/4, 0/4), Lorenzo Caroti 3 (0/1, 1/4), Celis Taflaj 2 (1/1, 0/1), Patrick Baldassarre 0 (0/3, 0/3), Marco Passera 0 (0/2, 0/1), Lorenzo Benvenuti 0 (0/0, 0/0), Allen Agbogan 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 23 / 32
Rimbalzi: 34 11 + 23 (Andrew joseph Pacher 14)
Assist: 11 (Agustin Fabi 4)
9/1/2018
RICERCA ARTICOLI