Basket
Torna alla ricerca
Napoli Basket, brutta sconfitta con Treviglio
di Mario Triggiani
Nulla da fare per la Generazione Vincente Napoli Basket, che nell'incontro valido per la settima giornata del girone Ovest di Serie A2 deve arrendersi alla Blu Basket 1971 Treviglio in un PalaBarbuto che finalmente tornato ad essere un palazzetto caldo, gremito ed entusiasta.

La squadra ospite domina sotto le plance e gi nel secondo quarto si porta in vantaggio in doppia cifra, per poi limitarsi ad amministrare mantenendo sempre il controllo del match.

Napoli resiste solo il primo quarto, quando tenuta in piedi dalle triple di Monaldi e Roderick. La guardia americana continua la sua striscia di buone prestazioni mettendo a referto 22 punti e 10 rimbalzi, anche se commette qualche ingenuit di troppo nella gestione dei possessi.

A causa dei problemi di falli di Chessa fa il suo ingresso in campo anche il giovane Amar Klacar, classe 2000, che non demerita lottando strenuamente in difesa e mettendo a segno anche una tripla.

Gi nel secondo quarto Napoli comincia a soffrire la fisicit degli avversari, che conquistano rimbalzi sotto entrambi i tabelloni e limitano gli attacchi di Napoli chiudendo ogni linea di passaggio.

La gara si chiude di fatto gi nel terzo quarto, quando Treviglio risponde ad ogni tentativo di reazione di Napoli e la formazione azzurra che alla fine sembra non averne pi.

Al netto delle cifre di Roderick e del convincente esordio di Klacar, difficile trovare qualcosa di positivo nella prestazione di ieri.

Per la prima volta la GeVi ha giocato davanti ad un pubblico numeroso e capace anche di accendersi quando le fiammate offensive dei padroni di casa lo permettevano, ma sembrato essere mancato qualcosa a livello strutturale che le consentisse di arginare i giocatori di Treviglio.

Va anche detto che la sofferenza sotto i tabelloni dovuta all'annoso problema della mancanza di un centro di ruolo.

Coach Sacripanti ha sempre affermato di ritenere di avere solo due lunghi pronti per la categoria, Sherrod e Spizzichini, e di conseguenza di doverli alternare per non rischiare di averli entrambi stanchi o carichi di falli negli ultimi minuti.

Se la scelta dunque quella di avere sempre un solo lungo di ruolo in campo, deve essere messo in conto che ci sar da soffrire contro tutte le squadre che come Treviglio possono contare su due giocatori come Pacher e Borra che fanno dei chili e dei centimetri la loro arma di forza.

Lo staff tecnico e dirigenziale della GeVi conosce ovviamente questo limite sella squadra e non ci sarebbe da sorprendersi se gi nei prossimi giorni si avesse un'accelerata nelle trattative per l'acquisto del centro di cui Napoli sembra necessitare con urgenza.

Il coach ha comunque sempre affermato che non intende prendere semplicemente un riempitivo per far parlare tifosi ed addetti ai lavori, ma qualcuno che possa realmente portare un concreto contributo alla causa.

La Generazione Vincente torner in campo sabato prossimo, 16 novembre, alle ore 20:30 al PalAgnelli di Bergamo nell'anticipo dell'ottava giornata di serie A2.

Ci sar bisogno del massimo impegno da parte di tutti i giocatori per espugnare un palazzetto difficile ed archiviare in fretta la brutta prestazione contro Treviglio.

GeVi NapoliBasket- BCC Treviglio 59-81 (25-21, 7-21, 15-23, 12-16)
GeVi Napoli Basket: Terrence Roderick 22 (8/14, 1/5), Diego Monaldi 18 (3/7, 4/7), Brandon Sherrod 9 (4/10, 0/2), Massimo Chessa 6 (0/0, 2/5), Amar Klačar 3 (0/0, 1/1), Stefano Spizzichini 1 (0/2, 0/1), Daniele Sandri 0 (0/3, 0/2), Tommaso Milani 0 (0/3, 0/1), Nemanja Dincic 0 (0/0, 0/0), Francesco Guarino 0 (0/0, 0/0), Jakov Milosevic 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 5 / 14
Rimbalzi: 27 10 + 17 (Terrence Roderick 10
Assist: 9 (Terrence Roderick 4)

BCC Treviglio: Davide Reati 23 (1/2, 6/11), Mattia Palumbo 15 (5/7, 1/5), Lorenzo Caroti 13 (1/3, 2/4), A.j. Pacher 10 (1/3, 2/2), Pavlin Ivanov 7 (2/3, 1/6), Jacopo Borra 6 (2/3, 0/0), Vincenzo Taddeo 4 (1/2, 0/0), Ursulo Dalmeida 3 (0/2, 1/2), Filippo Nani 0 (0/0, 0/0), Luca Manenti 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 16 / 19
Rimbalzi: 42 10 + 32 (Mattia Palumbo, Jacopo Borra 10)
Assist: 18 (Mattia Palumbo 5)
11/11/2019
RICERCA ARTICOLI